Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

Glucosio come radicante
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Concimazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Dic 13, 2017 6:06 am    Oggetto: Ads

Top
maripal
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 07/12/05 23:09
Messaggi: 30
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 9:39 pm    Oggetto: Glucosio come radicante Rispondi citando

Qualcuno ha esperienze in merito ?
Ho la possibilità di avere il glucosio in flaconi da 125cc, quello che usano in Ospedale per le flebo . Può essere utile?

_________________
maripal
Top
Profilo Invia messaggio privato
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mer Dic 28, 2005 12:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Qualcuno dice di si, personalmente ritengo che la somministrazione di glucosio al terreno non sia altro che un dare sostanza organica che una volta decomposta dà nutrimento.
Però ti dirò che, per esperienza personale, immergere per un po talee in una soluzione zuccherata ne favorisce la radicazione.
Aspetto altre esperienze
Top
Profilo Invia messaggio privato
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2006 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io ho sentito dire che ha delle proprietà simili all'ormone radicante.

Sono rimasto sorpreso, poi non ne ho piu sentito parlare...

Secondo voi ha effetivamente queste proprietà?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2006 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

come ti dicevo sopra ho usato acqua e zucchero per fare radicare talee erbacee e funzionava, poi se funzioni su tutti i tipi di talea e di pianta questo non lo so, ma è molto probabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2006 9:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho sentito la notizia da un bonsaista, quindi sulle parti non erbacee potrebbe proprio funzionare.

Sulle talee erbacee l'effetto era simile a quello dell'ormone radicante o più blando?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2006 12:51 am    Oggetto: Rispondi citando

molto simile all'ormone. a suo tempo facevo talee erbacee in grodan (una specie di lana di roccia molto igroscopica) e prima di mettere le talee nel grodan lo bagnavo con acqua e zucchero se non ricordo male 80-100 gr x lt. Normalmente radicavano una settimana - 10 giorni prima delle altre e con una quantità maggiore di radici
Top
Profilo Invia messaggio privato
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2006 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quindi per le talee erba è addirittura meglio dell'ormone: come mai, a tuo parere si spendono soldi in ormoni radicanti?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mar Feb 07, 2006 10:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Sicuramente in commercio esisteranno ormoni con maggiore efficacia, ma non sempre sono in libera vendita, perchè tossici, quindi a volte a parità di efficacia o con effetto più blando si preferisce il prodotto meno tossico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ARMANDO
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 18/10/06 23:03
Messaggi: 619
Residenza: TARZO (TV)

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 10:26 pm    Oggetto: Questo post non lo avevo mai aperto... Rispondi citando

Piante che producono gemme da fiore con una certa difficoltà, l'uso del glucosio somministrato con le innaffiature fanno aumentare gli ormoni naturali sotto forma di zuccheri concentrandoli sulle gemme da fiore. Allo stesso tempo possono aiutare una pianta delibitata a superare gli "stress idrici" subiti, incoraggiando nuova vegetazione. Un altro prodotto ospedaliero da me sperimentato con successo è il plasma che usano al pronto soccorso per aiutare l'infortunato a riprenderi dai traumi subiti. Più volte mi son chiesto: se funziona con una persona e riescono spesso a portarla in vita, perchè non provare anche con una pianta che sta abbandonandoci?

Armando

_________________
Giardino Museo Bonsai della Serenità
“SEI WA BONSAI EN” Armando e Haina Dal Col
TARZO (TV) 31020 Via Roma, 6 Italy
TEL. +39 0438 587265

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Mail:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Giu 04, 2007 2:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se non vado errando, il plasma è la base del sangue, quella che lega globuli rossi e bianchi insieme alle piastrine.Come hai avuto modo di procurartelo e come l'hai somministrato alla pianta? Faccio queste domande perchè la cosa mi appare molto curiosa Very Happy

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
ARMANDO
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 18/10/06 23:03
Messaggi: 619
Residenza: TARZO (TV)

MessaggioInviato: Lun Giu 04, 2007 4:28 pm    Oggetto: Parecchi anni fa avevo un amico infermiere del Pronto Soccor Rispondi citando

Caro Teddy, l'idea del plasma mi era venuta parlando con un mio amico che faceva l'infermiere al Pronto Soccorso e, parlando del + e del - mi diceva che quando soccorrevano una persona incidentata gravemente, la prima cosa che facevano era quello di fargli delle flebo con il plasma (quello trasparente) per cercare di tirarlo in qua. Io mi ero chiesto: però, se funziona con una persona perchè non provarlo anche su una pianta? E fu così che mi procurò un paio di flaconi che utilizzai nella dose di uno a dieci disciolto nell'acqua dello spruzzatore, nebulizzando tutta la pianta due tre volta alla settimana. Qualche buon risultato l'avevo ottenuto salvando delle piante che stavano morendo. Sfortunatamente il mio amico è ora in pensione e non saprei come procurarmi altro plasma.
Armando

_________________
Giardino Museo Bonsai della Serenità
“SEI WA BONSAI EN” Armando e Haina Dal Col
TARZO (TV) 31020 Via Roma, 6 Italy
TEL. +39 0438 587265

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Mail:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mar Giu 05, 2007 1:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il paragone degli effeti del plasma sulle piante e sull'uomo mi sembra un po' azzardato.
Ho conosciuto un tizio che faceva il chirurgo, mi diceva che le suore davano il sangue di risulta delle operazioni alle piante in corsia e venivano meravigliosamente. Ma anche mia suocera aveva belle piante dando loro il latte.
Quindi mi viene da pensare che somministrare qualsiasi tipo di sostanza organica abbia una influenza benefica sulle piante
Top
Profilo Invia messaggio privato
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mar Giu 05, 2007 2:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

In effetti io avevo letto che pulire le foglie dei ficus con il latte dava buoni risultati.Ho provato a fare tale operazione con latte e acqua, ottenendo ottimi risultati, come per esempio foglie più lucide.Ora non mi perdo più in questo genere di trattamenti per motivi di tempo

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
KoalaBear
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 05/08/06 11:04
Messaggi: 612
Residenza: Novara provincia

MessaggioInviato: Mar Giu 05, 2007 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

già negli anni settanta si usava mettere un cucchiaino di zucchero nei vasi di fiori recisi per farli durare di più.

_________________
Vai dove ti porta il cuore...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
iskandra
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 30/04/07 12:02
Messaggi: 38

MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2007 1:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

pensate che a me hanno fatto mettere l'aspirina nell'acqua di un mazzo di mimose regalatomi per la festa della donna....sono durati davvero tanto! coincidenza oppure...? metodo che non ho più testato Confused

_________________
non so dove sto andando ma so che ci sto andando
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Concimazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 8.787