Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

Le Coccinelle come antiparassitario.....
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I malanni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Dic 13, 2017 6:27 am    Oggetto: Ads

Top
francesco
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 10/09/06 20:37
Messaggi: 73
Residenza: Largo.O.Zuccarini.9 ROMA

MessaggioInviato: Dom Ott 01, 2006 7:57 pm    Oggetto: Le Coccinelle come antiparassitario..... Rispondi citando

Le coccinelle sono ottime come antiparassitario....
una volta sulle piante.....
per i parassiti non c'e vita facile...
provare per credere , ciao francesco,...

_________________
GRAZIE FRANCESCO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage AIM Yahoo MSN
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Dom Ott 01, 2006 11:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho sentito dire qualcosa del genere. Si tratta di "bonsai biologici".
Contro quali parassiti sono efficaci?
Come ci si procura le coccinelle?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2006 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io so per certo che sono molto ghiotte di afidi.Per procurarsele...io, per esempio, quando le trovo le metto sui bonsai.Solo che non ho ancora capito bene se possono essere classificate come coccinelle anche le varietà gialle o arancioni con puntini neri o quelle nere con puntini rossi. Io non pongo distinzione, quando le trovo le prendo...spero di fare bene Very Happy

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
francesco
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 10/09/06 20:37
Messaggi: 73
Residenza: Largo.O.Zuccarini.9 ROMA

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2006 7:41 pm    Oggetto: Tutte sono buone Rispondi citando

basta che siano della stessa famiglia....
come si possono procurare.....
esistono posti....
basta che si va in posti specifici, dove le trattano. ...
mi pare che c'e anche un sito internet....
dove si parla di loro----
ciao francesco.....

_________________
GRAZIE FRANCESCO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage AIM Yahoo MSN
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2006 10:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema non è tanto dove procurarsi le coccinelle, è convircele a rimanere sulle nostre piante!!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mer Ott 04, 2006 2:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Forse pagandole, chissà Laughing
a parte gli scherzi, si il problema è quello di fargliele restare.Probabilmente, se rimangono, significa che trovano da mangiare, ovvero insettini sgradevoli alle nostre piante.quindi credo che l'ideale sia fare delle spedizioni per il giardino solo in caso di necessità...

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
francobet
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 03/04/06 14:12
Messaggi: 157
Residenza: serramazzoni( mo)

MessaggioInviato: Ven Ott 06, 2006 9:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao francesco....... Wink

le coccinelle sono divoratrici indistriali di afidi ( e non solo le coccinelle ), anche se da sole non bastano a debellare gli afidi.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Sab Ott 07, 2006 8:47 am    Oggetto: Rispondi citando

....anche perchè se le coccinelle rimangono sulle nostre piante è perchè trovano da mangiare: praticamente siamo già in presenza di un attacco di afidi che già stanno deformando le nostre foglie (la sottarzione di linfa lo ritengo un male minore in condizioni normali)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Janira
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 15/10/06 10:13
Messaggi: 33
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2006 2:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si quello che dice Francesco è vero, le coccinelle sono uno dei migliori antiparassitari biologici.
Però, c'è sempre un però, ci sono molti ostacoli per "l'utilizzo" in "piccolo"
come facciamo noi Confused
1) trovarne in giro, inizia a diventar dura (quest'estate, pur abitando in campagna, ne avrò viste si e no un 5-6)
2) comprarle su internet o in negozi "specializzati"? A parte il problema etico, che mi dà il comprare animali per internet (orrore!), di solito chi "produce" insetti per combattere i parassiti in maniera biologica, si rivolge di solito ai grandi produttori agricoli e che, proprio il fatto di non poter "legare" l'insetto alla pianta ( Laughing ), fà si che si debbano fare abbondanti ordini e questo ha un costo (non per nulla, il biologico, che dovrebbe essere il metodo di coltivazione "naturale" costa il triplo di chi non è bio)
3) Finchè si è all'aperto, tutto ok. Ma per chi, come me, ha piante da interno, non si può sperare che un'insetto sopravviva, più di un giorno, all'interno di una casa ora che la mia Carmona è dovuta rientrare poichè ci sono troppi sbalzi di temperatura (si và dai 25 ai 10 gradi, tempo, ripigliati! Laughing )
Sarebbe bello poterlo fare, io sono contraria agli antiparassitari chimici e a tutto ciò che è chimico da mettere su piante e fiori: ho degli animali, che potrebbero ingerire alcune sostanze, a casa nostra girano spesso bimbi, nipoti o figli di amici e idem come sopra, quindi preferisco potare le piante infestate o, al max, metermi lì a liberare le rose da quei vermetti tipo bruco geometra (quest'anno un'invasione Shocked !) o a portare in un posto lontano le lumachine con o senza guscio Sad .
Sarebbe bello trovare una soluzione bio... Devo chiedere ad una mia amica, che una volta mi parlò di un suo composto a base di ortiche macerate... Diceva che puzzettava un pochetto, ma era al 100% bio Wink

_________________
Lo Scrigno contiene tante cose: emozioni, pensieri, sentimenti...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
KoalaBear
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 05/08/06 11:04
Messaggi: 612
Residenza: Novara provincia

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2006 7:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per combattere gli acari, e in particolare il ragnetto, a parte il sapone di marsiglia, è molto efficace un infuso fatto col [CENSORED] dei mozziconi di sigaretta e vaporizzato sulla pianta, bisogna però non esagerare con le concentrazioni Wink

_________________
Vai dove ti porta il cuore...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2006 11:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il macerato di ortica funziona ma è veramente puzzolente, il macerato di [CENSORED] era molto usato in passato nei frutteti, ma la nicotina è anche cancerogena oltre che insetticida.
Molto meglio il sapone di marsiglia per gli afidi e un piretroide anche sintetico (decis) tutti gli altri insetti.
Io non ho avuto risultati ma qualcuno mette nel terreno aglio schiacciato
Top
Profilo Invia messaggio privato
Janira
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 15/10/06 10:13
Messaggi: 33
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 1:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie ragazzi, questi consigli sono una vera manna santa (e non solo per il bonsai Wink )
Solo una perplessità: ho letto sul libretto che ho preso insieme alla piccola, che la Carmona mal sopporta l'inquinamento da "sigaretta" (fumo): non è che il macerato di [CENSORED] può "influenzare" negativamente il mio alberello??? Sad
E aggiungo una proposta: perchè non creare, in una sezione del forum, delle "ricette" bio, secondo esperienza, sui trattamenti bio per le pianticelle Very Happy ???
In pratica:
*ricetta del "macerato"
*a che cosa serve (antiparassitario, concimazione, ecc.)
*su quali essenze è più indicato
* modalità di somministrazione
* varie
Ad esempio, io mi ricordo, di un metodo che comprendeva l'utilizzo delle foglie di thè e di caffè di scarto (dopo l'infusione). Solo che la mia labile memoria, non ricorda il perchè e la metodologia Embarassed

_________________
Lo Scrigno contiene tante cose: emozioni, pensieri, sentimenti...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il the e il caffè, secondo la credenza popolare, sono utili come concimi naturali se messi sulla terra dopo l'infusione.Ma ho sentito dire che, oltre a non sortire l'effetto sperato, tendono a creare una "coltre" di residui sul terreno che impediscono una buona penetrazione dell'acqua.

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
KoalaBear
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 05/08/06 11:04
Messaggi: 612
Residenza: Novara provincia

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Janira ha scritto:
...proposta: perchè non creare, in una sezione del forum, delle "ricette" bio, secondo esperienza, sui trattamenti bio per le pianticelle Very Happy ???


L'idea è carina ma io dubito che avrebbe un gran seguito, primo perchè non so quanti di noi abbiano esperienze dirette sulla coltivazione biologica, secondo il bonsaista non ha molte ragioni di seguire questo tipo di coltivazione. Avrebbe più senso se si coltivassero piante per uso alimentaare ma il biologico o l'organico nel bonsai vengono usati più che altro per evitare i danni che un uso improprio dei prodotti chimici potrebbe causare.

_________________
Vai dove ti porta il cuore...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
francobet
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 03/04/06 14:12
Messaggi: 157
Residenza: serramazzoni( mo)

MessaggioInviato: Mar Ott 17, 2006 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

io koala ho esperienze di antiparassitari biologici ed altro ( sono un appassionato di erbe medinali e velenose).

ho però dovuto abbandonare questa strada: fidati da scarsi risultati e se uno ha piante di pregio.....

sa un pò sono passato al chimico, e devo dire che i risultati si vedono!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I malanni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 3.378