Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

La Talea
Vai a 1, 2, 3 ... 121, 122, 123  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Nascita di un bonsai
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 4:30 pm    Oggetto: Ads

Top
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Ven Set 23, 2005 1:07 pm    Oggetto: La Talea Rispondi citando

La talea è una tecnica che permette di duplicare (dal punto di vista genetico) una pianta.
In natura, infatti a seguito di eventi traumatici (temporali, inondazioni, ecc.) dalle piante si staccano foglie e rami. Al fine di "ricicalare" questi materiali vivi, molte piante dotano le loro parti della capacità di convertirsi: un ramo per esempio può emettere radici e dare vita ad una nuova pianta.

I bonsaisti usano questa capacità per accorciare i tempi nell'ottenere nuove piante.

Si possono ottenere talee da:
- giovani rami
- germogli
- foglie
- radici

Descrivo ora la tecnica della talea da giovane ramo, che è quella più diffusa:
Il periodo ideale varia da pianta a pianta, ma in generale è la primavera

Prima di tutto c'è da scegliere i rami da asportare dalla pianta madre: è bene che siano meno lignificati possibile. Sono quindi da evitare rami grossi, con cortecce già sviluppate. La lignificazione, infatti rende il legno poco incline a convertirsi in qualcos'altro.
Per una buona riuscita della talea è necessario che il rametto porti con se almeno due internodi: essi infatti contengono delle cellule "jolly" che non si sono ancora sviluppate e possono potenzialmente diventare qualunque cosa.

La secoda fase è quella di preparare la talea: una volta tagliato il rametto si eliminano le eventuali foglie, lasciandone soltanto una, così si riduce la traspirazione dell'umidità che disidraterebbe la talea in breve tempo. Consiglio di cospargere la parte inferiore, quella che andrà inserita nel terriccio, con ormone radicante, una sostanza che si trova in commercio atta a stimolare l'eissione di nuove radici.
Infine si infila il rametto nel terriccio per 2/3. Si abbia cura di far rimanere le talee fuori dal terriccio il minor tempo possibile, in caso è bene avvolgerle in un panno umido.
Il terriccio, che deve essere già stato preparato, va composto con molta sabbia e appena un po di torba. Una volta piantati i rametti, deve essere manenuto costantemente umido ed in un luogo poco luminoso.

La terza fase è quella dell'attesa: si continua a tenere umido il terriccio. Quando si vedono comparire nuove foglie si può spostare la talea in un luogo ove vi sia luce indiretta. Dopo alcuni mesi si avrà la certezza la della riuscita dell'operazione.

In genere la percentuale di successo di ogni talea si aggira intorno al 10%.
ll consiglio è di piantare almeno 10-20 talee, per ottenerne 1-2 piantine.

Le probabilità diminuiscono via via che la preparazione si discosta da dalla traccia che ho indicato.


L'ultima modifica di MarcoA il Gio Mag 03, 2007 1:07 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Janira
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 15/10/06 10:13
Messaggi: 33
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2006 11:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Se posso aggiungere un piccolo suggerimento a ciò che ha detto MarcoA...
Quando avete una talea da un rametto semilegnoso, sfilacciatene un pochino i bordi inferiori del rametto (su una lunghezza di pochi millimentri - 3 o 4 - dipende sempre dalla circonferenza del rametto): come tecnica io utilizzo o facendo delle piccole incisioni (tipo asterisco, prendendo come base il diametro del neotronco *) oppure, nei casi di legno leggermente più duro, come potrebbe essere un rametto che si è dovuto togliere, ma dalla forma interessante, "pestando" leggermente la base del legnetto, in modo da sfilacciarla.
Questo metodo, aiuterà le radichette a formarsi: facendo così, oltre che per il bonsai, ho avuto successo anche con le rose e con l'azalea del giardino e con un'altro paio di piantine che ho regalato Very Happy

_________________
Lo Scrigno contiene tante cose: emozioni, pensieri, sentimenti...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si, Janira le incisioni aumentano la capacità della talea di emettere radici prima che i tessuti muoiano. Lo scopo delle incisioni, infatti è quello di mettere in contatto le cellule "jolly" all'ambiente esterno, in questo caso il terriccio. L'umidità ivi presente dovrebbe stimolarle a divenire "cellule di radice".

Il rovescio della medaglia di questa tecnica è che un taglio troppo profondo può danneggiare i tessuti rendendo imossibile l'attecchimento.

Infatti le cellule "jolly" risiedono appena sotto alla corteccia, in un area sottile denominata il cambio. In condizioni normali esse si tramutano in vasi linfatici, oppure si gonfiano per divenire gemme o radici. Il taglio deve essere leggero perchè altrimenti rischia di oltrpassare il cambio e ledere i vasi che trasportano la linfa grezza verso l'alto e la parte sotto il taglio muore.

Il sistema più efficace per ottenere talee è quello di praticare due incisioni orizzontali e parallele nella corteccia e staccare quest'ultima in modo da lasciare il cambio esposto. Se le incisioni sono troppo profonde tutti i vasi linfatici sono recisi e la talea può radicare solo più in alto, vanificando le nostre fatiche, e danneggiando parte della talea.

La soluzione che proponi Janira è intermedia, perchè il taglio ad asterisco stimola poco il cambio, ma al contempo se le incisioni dovessoro essere profonde avremo danneggiato solo una piccola parte dei vasi linfatici.

Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di effettuare due incisioni verticali e parallele per scortecciare una strisciolina di tronco, lasciando il resto intatto.

La tecnica di scortecciare facilita l'attecchimento delle talee. Può quindi essere adoperata ovunque le condizioni siano avverse:

  • Come detto su rami lignificati
  • Per talee fuori stagione
  • Per essenze ove la talea sia sconsigliata come metodo di propagazione, ma si debba comunque impiegarla.
  • In generale per aumentare il margine di attecchimento.


C'è da tenere presente che equivale a moltiplicare il numero delle singole talee: in entrambi i casi aumenteremo il numero delle talee attecchite. Quindi, siccome la scortecciatura è laboriosa e prevede una certa esperienza, essa è consigliabile, per lo meno nella forma più efficace della scortecciatura ad anello, laddove si abbiano poche parti da destinare a talea e si voglia assolutamente ottenere un buon fine. Diversamente consiglio di piantare più talee.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ARMANDO
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 18/10/06 23:03
Messaggi: 619
Residenza: TARZO (TV)

MessaggioInviato: Mer Feb 14, 2007 6:17 pm    Oggetto: Se posso aggiungere un consiglio... Rispondi citando

A proposito della talea, vorrei aggiungere qualcosa di quello che è già stato detto. Si presume di ricorrere alla talea per ottenere del materiale di partenza per un "percorso Bonsai". Innanzittutto, bisogna rispettare la "polarità" quando si interra la talea per farla radicare; non piantarla cioè con le gambe in su. Il taglio deve essere fatto subito sotto un nodo, diciamo un paio di millimetri e, non nell'internodo poichè la talea avrà maggior difficoltà ad emettere radici. Altre osservazioni? Si può già scegliere un pseudo stile selezionando il rametto da taleaggio: stile inclinato, prostrato, eretto formale, doppio tronco, alberi in gruppo, zattera, ect.
inserisco una foto di due rametti di forsizia i quali, una volta radicato, saranna avviati in uno stile predeterminato.
Ciao a tutti,
Armando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Foto. Talee di Forsizia.

_________________
Giardino Museo Bonsai della Serenità
“SEI WA BONSAI EN” Armando e Haina Dal Col
TARZO (TV) 31020 Via Roma, 6 Italy
TEL. +39 0438 587265

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Mail:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
gandalf61
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 23/04/07 20:30
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Ven Giu 08, 2007 6:56 pm    Oggetto: HELP Rispondi citando

VI CHIEDO UNA MANO , SONO UN NEOFITA DEL BONSAI, HO PROVATO DUE MESI FA A FARE UNA TALEA DA CILIEGIO, ORA HA LE RADICI ED E CRESCIUTA ABBASTANZA.
COSA DEVO FARE
GRAZIE Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
ARMANDO
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 18/10/06 23:03
Messaggi: 619
Residenza: TARZO (TV)

MessaggioInviato: Ven Giu 08, 2007 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lasciala crescere indisturbata per tutto quest'anno.
A proposito, la talea di ciliegio che ti è radicata non è cosa da poco, poichè non radica facilmente!
Armando

_________________
Giardino Museo Bonsai della Serenità
“SEI WA BONSAI EN” Armando e Haina Dal Col
TARZO (TV) 31020 Via Roma, 6 Italy
TEL. +39 0438 587265

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Mail:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
LUPOS
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 28/06/07 23:31
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 1:19 am    Oggetto: Rispondi citando

ottime dritte Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
ironike
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 31/07/06 21:32
Messaggi: 59
Residenza: Monterondo - Roma

MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 9:50 am    Oggetto: "Effetto serra" Rispondi citando

Ciao a tutti,
finalmente stasera ho un po' di tempo per fare le talee del mio ficus retusa.....o meglio del ramo che cresce a sproposito tra le fronde del mio ficus panda innestato su un retusa.....cmq leggevo da qualche parte che appena si mettono le talee nel terriccio è utile provvedere a coprire con un telo di plastica il vaso per creare un po' di "effetto serra"......che ne dite?!?!?!?
Fatemi sapere cosi provvedo se necessario....
Ironike
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 1:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'effetto serra è l'innalzamento della temperatura a causa dell'intrappolamento dei raggi luminosi. L'irraggiamento solare è dannosissimo per le talee e quindi bisogna tenerle lontano dalla luce e di conseguenza l'effetto serra non ha luogo.

Il telo plastico serve ad intrappolare l'umidità.

Le poche foglie che si lasciano alla talea continuano a traspirare ma l'apporto di liquidi dal basso è scarso. Creare un ambiente chiuso ha due vantaggi:
1- Il terreno rimane sempre umido, cosa fondamentale per la sopravvivenza delle deboli radichette novelle che deperiscono velocemente se il terriccio è secco.
2- L'aria molto umida intorno alle foglie rallenta la trasprazione. Per una legge chimico-fisica tanta più umidità è sciolta nell'aria quanto più è difficile scioglierne dell'altra. Un esempio lampante è lo zucchero che si scioglie nell'acqua solo fino ad un certo punto, dopo smette.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ironike
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 31/07/06 21:32
Messaggi: 59
Residenza: Monterondo - Roma

MessaggioInviato: Gio Lug 19, 2007 1:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

....quindi se ho ben capito....appena impiantate le talee metto il telo di plastica fino al momento che spuntano le nuove foglioline.....giusto???
Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ironike
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 31/07/06 21:32
Messaggi: 59
Residenza: Monterondo - Roma

MessaggioInviato: Ven Lug 20, 2007 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Stasera è il grande giorno....eheheh le mie prime talee....
Grazie a tutti per i preziosi consigli....
Ciao
Ironike Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mr. Kranz
Membro assiduo
Membro assiduo


Registrato: 18/10/06 20:43
Messaggi: 479
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2007 1:02 am    Oggetto: Armando e' consapevole di quello che dice.... Rispondi citando

da lui c'e' sempre da imparare.... Arrow

_________________
Grazie, Cio' che occhio guarda,
mano non deve duolere.
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Teddy
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 17/09/05 14:34
Messaggi: 911
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Mar Lug 24, 2007 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

eh certo... Pray Boo hoo!

_________________
L'anima ce l'hai, conta su di lei! Puoi sfidare il mondo adesso...o mai! R.Z
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Andre89
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 02/05/10 10:24
Messaggi: 9
Residenza: Parma

MessaggioInviato: Lun Mag 31, 2010 10:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao a tutti visto che si sta parlando di talee ho una piccola domanda da porvi, scusatemene la banalità ma sono un neofita, La pianta madre da cui prendo la talea può essere una pianta qualsiasi, non per forza un bonsai?
(ovviamente prendendo una pianta madre per la talea non bonsai dovrò educarla a bonsai immagino)
Top
Profilo Invia messaggio privato
marco4358
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 08/05/10 10:25
Messaggi: 166
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Lun Mag 31, 2010 11:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Certo puoi fare talea da qualsiasi pianta in natura ed educarla a bonsai.... Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Nascita di un bonsai Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3 ... 121, 122, 123  Successivo
Pagina 1 di 123

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 3.131