Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

Uso del filo metallico

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli interventi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Ott 19, 2017 2:01 am    Oggetto: Ads

Top
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2005 9:50 am    Oggetto: Uso del filo metallico Rispondi citando

“Nel momento in cui si desidera conferire un’inclinazione diversa ad un ramo o ad un tronco […] potrete ricorrere all’applicazione del filo metallico, Per questa operazione viene utilizzato filo di rame o di alluminio […] che avrete cura di acquistare con diametri differenti (si prestamo meglio alle differenti necessità).

Gli avvolgimenti saranno eseguiti con un angolatura di 45° rispetto alla linea del tronco, mentre la lunghezza del filo dovrà essere doppia rispetto a quella del ramo che intendete correggere.”
Tratto da “Coltiviamo i Bonsai”, Ed. Demetra, collana “Piccole Perle”.


L'ultima modifica di MarcoA il Gio Mag 03, 2007 1:18 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
bankon
Membro anziano
Membro anziano


Registrato: 12/08/05 13:58
Messaggi: 1064
Residenza: liguria

MessaggioInviato: Dom Set 25, 2005 12:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Il filo metallico e' cosituito da alluminio placcato in rame. E' stato scelto l'alluminio, perche rispetto a tanti altri materiali, e' quello piu' flessibile e malleabile. Pertanto la sua applicazione aiuta il bonsaista, considerando che grazie al suo colore esterno ramato, permette una totale assimilazione estetica nel bonsai.
la sua applicazione ha lo scopo di dar forma e direzione voluta del tronco e dei rami.

La storia ci insegna che diverso tempo fa', i bonsaisti utilizzavano per piegare i rami, dei pesi, oppure legandoli al vaso o utilizzando addirittura materiali poco malleablili come il ferro e plachette di piombo, cui venivano legato al bonsai. Tutti questi sistemi non hanno dato risultati sperati, per diversi problemi, come la ruggine per il ferro e quindi antiestetico, il dimensionamento dei pesi, la malleabilita' del piombo, l'ancoraggio sul vaso.

Oggi finalmente si usa il filo di alluminio che risolve tutti i problemi del bonsaista tranne quello del costo, ancora purtroppo elevato.

Come si applica il filo: bisogna fare due discorsi.
Uno e' quello per il tronco l'altro per i rami.

Il tronco: prima di applicare il filo e' importante sceglierne il diametro. Esso sarà' 1/3 del diametro del tronco. Se l'operazione non avra' gli effetti voluti, bisognera' rimuoverlo e applicarne un altro poco piu' grande.
Il capo del filo sara' inserito nel terriccio di 2-3cm dietro il fronte bonsai.
con il pollice e indice destro si effettuera la prima volta in senso antiorario verso la parte anteriore del tronco. Con l'indice e pollice sinistro, applicare una leggera forza e accompagnare il filo sul tronco per il contatto. Non premere troppo. (basta la forza con cui si solleva un foglio di carta)
Effettuare cosi' delle volte con un'angolazione di 45°, parallele e alla stessa distanza. Continuare fino al punto desiderato. tagliare il filo con una tronchese per filo da bonsai o nelle peggiori delle ipotesi con una normale tronchesina, tagliando il filo dietro al fronte bonsai e ripiegrlo verso il basso nascondendolo sempre sul retro. E' importante non stringere troppo il filo per non lasciare i segni e non lasciare troppo lasco tra tronco e filo, infatti tra loro non dovra' essereci passaggio di luce.
Ora bisognera' piegare il tronco: prendere il tronco con entrambe le mani e fare forza solo con i pollici uniti (si devovo toccare!) verso la direzione voluta. E' importante che il movimento del tronco non deve avvenire tra i due intervalli dela volta. Infatti premendo il tronco con i pollici, alle sue spalle dovra' essereci il filo e non davanti. in questa maniera il filo non farebbe forza.

I rami: il procedimento e' lo stesso. Volte di 45° tra loro parallele e tutti equidistanti. Ancorate il filo al tronco per l'ancoraggio facendo un paio di volte. Il filo deve essere parallelo e adiacente con il filo del tronco.
I due fili devono toccarsi ma mai incrociarsi!!!!!!
E' possibile legare piu' rami con lo stesso pezzo di filo.
Per abbassare il ramo, il filo passera' da sopra del punto di attacco ramo-tronco, viceversa per abbssarlo da sotto. Per modellare i rami, il procedimento e' lo stesso per il tronco.
E' importante:
- non incrociare mai i fili;
- usare un pezzo di filo leggermente piu' grande e non due della stessa misura;
- controllare l'applicazione, se penetra nel bonsai rimuoverlo e riapplicarlo;
- l'operazione puo' essere effettuata in qualsiasi mese dell'anno;
- il tempo di giacenza dipende dalla specie, ma pressapoco il periodo va dai 6 mesi a 1 anno;
- per le conifere proteggete l'albero applicando la rafia, specie per i rami o tronchi di grosso diametro. la rafia sara' tenuta a bagno per 24h.
-i morsetti piegatori vanno molto bene, un giro di volta al giorno e' piu' che sufficiente.
[/b]

_________________
bankon
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Ven Ott 28, 2005 8:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Se è vero che il filo si può applicare sempre è anche vero che farlo in certi periodi dell'anno aumenta l'efficacia.
Su pini e abeti ad esempio conviene applicare il filo non prima di luglio, in questo modo il filo rimarrà posizionato per parecchi mesi ( dovrebbe incominciare a segnare la corteccia non prima di maggio dell'anno successivo) mentre se lo mettiamo in inverno come su molte altre essenze a maggio lo dovremo già riposizionare. Data la fatica che fanno le conifere a prendere la posizione conviene tenerlo presente.
saluti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Ven Set 15, 2006 1:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riporto un link ad un filmato sull'applicazione del filo che un utente ha inserio altrove nel forum:
ironike ha scritto:
.....anche se avevo già postato il sito del filmato mi sono reso conto che non era semplice trovarlo....questo è il link
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Ciao
Ironike


Grazie Ironike
Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
francesco
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 10/09/06 20:37
Messaggi: 73
Residenza: Largo.O.Zuccarini.9 ROMA

MessaggioInviato: Dom Ott 01, 2006 6:30 pm    Oggetto: PER , NON SEGNARE IL RAMO.. Rispondi citando

Ricoprire prima con Raffia , o con carta di giornale.....
in modo , che il ramo non si segni.....
Cosi' il filo di rame non fa' nessun danno....
ciao francesco...

_________________
GRAZIE FRANCESCO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage AIM Yahoo MSN
giulietto
Membro assiduo
Membro assiduo


Registrato: 27/11/05 12:43
Messaggi: 419
Residenza: Belluno

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2006 8:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

fisto61 ha scritto:
Se è vero che il filo si può applicare sempre è anche vero che farlo in certi periodi dell'anno aumenta l'efficacia.
Su pini e abeti ad esempio conviene applicare il filo non prima di luglio, in questo modo il filo rimarrà posizionato per parecchi mesi ( dovrebbe incominciare a segnare la corteccia non prima di maggio dell'anno successivo) mentre se lo mettiamo in inverno come su molte altre essenze a maggio lo dovremo già riposizionare. Data la fatica che fanno le conifere a prendere la posizione conviene tenerlo presente.
saluti.


Ciao fisto, scusami se in parte ti contraddico.
Direi che mettere il filo nel periodo indicato è certamente valido in quato si rischia meno di avere i rami o tronco segnati dal filo in poco tempo come ad esempio felare a fine autunno una latifoglia sarà certamente più rapido e comodo visto che le foglie posono essere eliminate lascindo molto spazioe per le nostre mani e i nostri occhi Very Happy
Ma il fatto importante è che la fissatura della forma la si ottiene in primavera proprio perchè crescendo in maniera obbligata i rami tendono a fissarsi molto di più. Ti dico questo proprio pechè l'ho notato specialmente con gli abeti che dopo qualche tempo, se legati nel periodo errato, tendono a muoversi riprendendo la forma originaria.
Personalmente, e lo vedo fare ormai da tantissimi istruttori, uso il rame per tutte le conifere mantre per le latifoglie uso l'allumino e onestamente mi trovo benissimo con ambedue anche perchè ormai ho fatto un po' di pratica Laughing
Ciao a tutti
Roberto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2006 10:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche il tuo ragionamento non fa una grinza, però penso che a volte se si hanno molte piante il rischio di veder segnata la corteccia è elevato, inoltre è durante l'estate che i rami lignificano cioè induriscono.
Gli abeti sono una pianta [CENSORED] a perchè tende sempre a ritornare è una sua caratteristica. Prova ad osservare un abete in un giardino dove con le potature o con il gelo viene a mancare l'apice, vedrai che il o i rami più prossimi al nuovo apice, anche se molto vecchi, comincieranno a raddrizzarsi a formare il nuovo apice, anche se con una curva innaturale.
Quanto al materiale non mi trovo male sia con il rame che con l'alluminio, bisogna però che il rame sia cotto bene perchè altrimenti toglierlo diventa difficoltoso
Top
Profilo Invia messaggio privato
KoalaBear
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 05/08/06 11:04
Messaggi: 612
Residenza: Novara provincia

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2006 9:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Si sa che ogni scuola ha i suoi insegnamenti e i suoi metodi, per questo possono crearsi pareri discordanti. Io infatti sono più propenso a utilizzare sempre e solo il rame in quanto gli spessori richiesti sono molto inferiori e per ovviare alla colorazione è sufficiente con molta accortezza spennellare il filo con del liquido jin per provocare una reazione di ossidamento sul filo che lo mimetizza in maniera egregia.
Per quello che riguarda la lignificazione io ho sempre saputo che avviene in inverno, non per niente si tende a concimare in autunno con prevalenza di potassio e fosforo, in estate è il periodo di sviluppo e crescita del ramo quindi aumentano i rischi di segnare il tronco o i rami.

_________________
Vai dove ti porta il cuore...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2006 1:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ben ritrovato Koala. Very Happy

Effettivamente rame ed alluminio hanno caratteristiche profondamente diverse e di conseguenza si trovano bonsaisti che hanno sviluppato le loro preferenze in proposito: Il rame infatti è più "forte" (è meno malleabile) dell'alluminio e quindi a parità di spessore ha maggiori capacità di piegare. Viene quindi preferito all'alluminio nella lavorazione di quelle essenze dal legno tenace. Per lavorare le essenze a corteccia tenera, è invece preferibile l'alluminio perchè, per ottenere lo stesso risultato del rame in fatto di piegatura, richiede diametri maggiori che segnano di meno la corteccia e quindi richiedono meno controlli.

Io li uso entrambi, non tanto perchè sia scrupoloso ed acquisti lo stesso diametro di filo per ognuno dei due metalli, quanto perchè cerco di fare con quello me mi ritrovo per le mani.

In generale ho notato che si lavora meglio con l'alluminio sui grossi diametri e con il rame sui piccoli. Esiste poi la fascia intermedia nella quale riesco ad arrangiarmi con entrambi, fremo restando che preferisco l'alluminio sulle corteccie delicate ed il rame sui legni duri.

L'alluminio, essendo più malleabile del rame presenta maggiori possibilità di riutilizzo.

Quanto al prezzo il rame costa più dell'alluminio e pesa anche di più (i metalli si commerciano con unità di misura Kg). Purtroppo però nei negozi specalizzati la differenza è minima perchè si tratta di prodotti "per bonsaisti" e questo basta a ricaricare i prezzi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
KoalaBear
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 05/08/06 11:04
Messaggi: 612
Residenza: Novara provincia

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2006 8:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quella dei costi dei materiali per bonsaisti purtroppo è cosa ben nota.
Come vedi è difficile dettare uno standard generico sulla scelta dei materiali perchè le teorie sono svariate e tutte hanno i loro pro e i loro contro. Alcuni bonsaisti ad esempio utilizzano prevalentemente il rame per le conifere e l'alluminio per le latifoglie ma anche in questo caso ci sono dei contrasti con ad esempio il metodo che hai esposto tu perchè le conifere se andiamo a vedere hanno il legno meno rigido di quello delle latifoglie eppure viene usato il rame proprio su di esse.
Alla fine bisogna anche quì imparare a conoscere le essenze che si vuole lavorare e scegliere il filo di conseguenza. Rame o non rame alla fine l'essenziale è trovare il giusto materiale per ottenere i risultati voluti evitando il più possibile i danni. Wink

_________________
Vai dove ti porta il cuore...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
bankon
Membro anziano
Membro anziano


Registrato: 12/08/05 13:58
Messaggi: 1064
Residenza: liguria

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2006 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

io da parte mia, do ragione un po' a tutti. e' giusto quello che dice giulietto per il diverso utilizzo del filo su piante diverse, giusto quello che dice fisto sulla legnificazione dei rami, giusto quello che dice marcoa sulla questione dei prezzi. l'applicazione del filo sembra ancora una materia tutta da scoprire e da imparare.
grazie a voi tutti sulle informazioni sul filo di rame, da me mai Crying or Very sad utilizzato...
ciao ciao Wink

_________________
bankon
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nemek
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 24/08/07 21:12
Messaggi: 155
Residenza: belluno

MessaggioInviato: Lun Nov 05, 2007 11:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io concordo con Giulietto rame conifere, alluminio latifoglie,certo che il rame se di grosso spessore, e non hai molta pratica e' una goduria metterlo Mad Confused

_________________
dmp
Top
Profilo Invia messaggio privato
6hw7730q
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 26/06/13 04:05
Messaggi: 131
Residenza: England

MessaggioInviato: Dom Lug 28, 2013 9:01 am    Oggetto: At present Rispondi citando

this institute will control the antimicrobial drug purchase quantity, multidrug resistance,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, "she and her husband are laid-off workers,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, she moved out of her, Shandong, in November 19th of that year,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, At present,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, this case will be scheduled court judgment. has opened up a large exhibition hall area of more than 500 square meters exhibition hall, the Confucious'Temple some roof arches need comprehensive renovation.
Shenzhen and Beijing among the top ten,

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, China since the sub-loan crisis has excellent performance in the international arena, Ministry of Finance Division responsible person expresses 3 days,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, shall be borne by the enterprises. From the beginning of 2004,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, whether conflict with WTO principles? Qingming martyrs activities and Wu Wenbin martyr statue tearing-stele ceremony held here. after three minutes of silence. busy selling. in Xizhimen home chain bridge near real estate shop.
Zhang Longzhi said,

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, carry out the study and practice. intensive agriculture industrialization process, the standard as an important content, high technology. area: Interpretation of past Chaoyang District excessive dependence on the real estate industry, according to the basic 1. integrated water price is 2. find a warehouse administrator's work, the reporter learned from Jingshan police.
student news senior high school entrance examination end students haven't seen exam recently,

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, According to the students and teachers of the school said more than, Shanghai when the quarter divorce rates were 20. Beijing,Laifeng News Network (reporter Zhang Ge state statistical and survey work conference, since 2004,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, a tunnel is currently the longest in Hubei province. on November 21st at two thirty in the morning, the Dragon coal group Hegang branch the Xinxing mine major gas explosion accident.
Chu Hehan street rentoucuandong, Hanyang Culture Museum and Wanda Group organized the high Jin Long Han Street activities,

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, 24 provinces established collective contract regulations. Jiangsu Pizhou plate industry salary collective consultation experience. with straight, it shall timely return to normal deposit ratio. Yesterday morning 3 when the left and right sides out of the victim Li Qingzhong,
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

, reporters from the State Council Yichang-Wanzhou Railway Badong gaoyangzhai tunnel mouth especially serious collapse accident investigation group was informed that: the scene of the accident clean-up work has ended, among them, strong convection in the accompanied by thunderstorms and other weather.
相关的主题文章:



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




The public prosecution against Bo Xilai shows the clear-cut stance and strong determination of the Communist Party of China (CPC) to root out corruption, according to a commentary of the People's Daily.
It has demonstrated the CPC's strictness with its members and adherence to the governing philosophy of ruling the country by law, says the commentary to be published by the mouthpiece of the CPC Central Committee on Friday.
Bo, former CPC chief of southwest China's Chongqing Municipality, has been charged with taking bribes, embezzlement and abuse of power, according to an indictment delivered to the Intermediate People's Court of Jinan City in east China's Shandong Province on Thursday.
Bo took advantage of his position as a civil servant to seek gains for others, as well as accepted bribes in the form of large amounts of money and property, according to the indictment.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli interventi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 0.289