Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

Tecniche sul pino nero, miniaturizzazione mediante il taglio

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Top Class
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Giu 22, 2017 10:08 pm    Oggetto: Ads

Top
ARMANDO
Membro esperto
Membro esperto


Registrato: 18/10/06 23:03
Messaggi: 619
Residenza: TARZO (TV)

MessaggioInviato: Ven Apr 20, 2007 11:25 pm    Oggetto: Tecniche sul pino nero, miniaturizzazione mediante il taglio Rispondi citando

Amici, vi presento una tecnica sul pino nero.

TECNICHE DI POTATURA PRIMAVERILI SUL PINO NERO.
A cura di Armando Dal Col

Il pino nero, come si sa, ha la caratteristica di avere aghi piuttosto lunghi, qualità non molto apprezzata nel Bonsai.
Nelle mie sperimentazioni nel ridurre le dimensioni degli aghi nel pino nero ho usato varie tecniche, alcune delle quali si differenziano moltissimo sia dal pino silvestre, dal pino cembro, dal pino pentaphilla, dal pino strombo, dal pino leucodermis e, naturalmente, dal pino mugo. Il periodo migliore per ottenere la miniaturizzazione degli aghi nel pino nero è quello che precede la spuntatura delle “candele” che si sviluppano in primavera. Quando queste iniziano a germogliare generosamente si può intervenire tagliando tutti gli aghi fino alla guaina, lasciando naturalmente intatte le candele, queste andranno spuntate una ventina di giorni più tardi, le quali saranno cimate tutte della stessa lunghezza. Il primo di questi due grandi interventi possono creare dei rischi se praticati su delle piante deboli! Sarà la conoscenza diretta della propria pianta che ci indicherà se è in grado di sopportare il taglio totale degli aghi, nel dubbio, cimate SOLO le candele.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Foto 1. Pino nero. Le “candele” primaverili si sono già parzialmente sviluppate, è il momento giusto per effettuare il taglio degli aghi.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Foto 2. Pino nero visto dopo il taglio degli aghi al 100%.

URL=http://imageshack.us]

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

[/URL]

Foto 3. Pino nero; sono passati dieci giorni dal taglio degli aghi, ma prima di intervenire sulla spuntatura delle candele si dovrà attendere ancora una decina di giorni.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Foto 4. Primo piano della “corona” del pino nero.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Foto 5. Pino nero, altezza 45 cm. Il taglio degli aghi della pianta in vaso va effettuato ogni tre anni.

Saluti, Armando

_________________
Giardino Museo Bonsai della Serenità
“SEI WA BONSAI EN” Armando e Haina Dal Col
TARZO (TV) 31020 Via Roma, 6 Italy
TEL. +39 0438 587265

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Mail:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Sab Apr 21, 2007 9:20 am    Oggetto: Rispondi citando

I risultati saranno sicuramente buoni, ma che batosta per la pianta!
Sicuramente dovrà essere ben concimata e salute, oppure in piena terra come questa.
Su alcuni pini neri, in fase di finitura, stò ottenendo buoni risultati riducendo i rinvasi (finchè i terreno drena non rinvaso) e concimando solo dopo che gli aghi sono cresciuti. le candele sono cortissime tanto che che non le spunto nemmeno
Top
Profilo Invia messaggio privato
fabri
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 14/12/16 10:39
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2016 11:32 am    Oggetto: dimensioni aghi pino nero Rispondi citando

Sono alle prime armi. Qualcuno collaborante e non geloso della sua tecnica, può spiegarmi come ottenere aghi corti e arretrare vegetazione. Chiedo anche se applicando quello che vedo in natura,( aghi corti e compatti su piante in condizioni estreme)si ottengono risultati.

Cordialmente Fabrizio Vignali.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Top Class Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 0.272