Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

Come si fa il rinvaso

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I rinvasi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Ott 22, 2017 7:23 pm    Oggetto: Ads

Top
Simike87
Site Admin


Registrato: 31/08/09 00:06
Messaggi: 4296
Residenza: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Mer Apr 06, 2011 8:54 pm    Oggetto: Come si fa il rinvaso Rispondi citando

Oggi ho fatto un pò di foto mentre facevo un rinvaso, le posto qui sperando che questa piccolo guida fotografica possa essere d'aiuto.

P.S.
Mi rendo conto che la guida e le foto sono fatte molto grossolanamente, se avete voglia e tempo di fare voi una guida migliore la inseriremo tra i post importanti

Ecco le fasi del rinvaso:

Preparate il terriccio o l'inerte (akadama, pomice o lapillo) con cui intendete fare il rinvaso, potete anche miscelare terriccio e inerte queste dosi: 70% inerte e 30% terriccio universale o 50% inerte e 50% terriccio universale, che da ora in poi chiameremo TU.

Preparate 2 setacci di diverse misure, uno che filtri l'inerte più piccolo di 1 mm, cioè la polvere, che andrà buttata, e uno che filtri l'inerte superiore ai 4 mm.

Per fare il rinvaso vi servono queste cose anche:
bacchetta di legno
vaso: potete riutilizzare anche lo stesso in cui si trova la pianta dopo averlo lavato, se invece volete far crescere di più la pianta si consiglia di usare una ciotola bella larga e bassa.
Filo di ferro
Pinze
Nebulizzatore pieno d'acqua
Forbici per radici
Tronchesi da potatura
Retine a maglia fine
Recipienti per contenere gl'inerti setacciati e per fare, eventualmente, il miscuglio con TU e inerte.

Dove rinvasare e cose da sapere: rinvasate sempre al chiuso o in un posto dove non tiri vento, in giornate non ventose. Tenete sempre il nebulizzatore a portata di mano e usatelo spesso sulle radici per non farle MAI asciugare.

Via al rinvaso!

Estraete la pianta dal vaso in cui si trova

Con le forbici per radici eliminate via di netto 1/3 del pane radicale.

Con il bastoncino di legno iniziate ad "accoltellare" le radici per rimuovere il vecchio terriccio, mi raccomando non tirate con il bastoncino, ma "accoltellatele" letteralmente.

Nebulizzate spesso.

Tagliate via eventuali radici marce, che riconoscerete dal colore nero e dalla puzza, eliminate il fittone, cioè la radice centrale più grossa, ed eliminate anche eventuali radici più grandi delle altre con le tronchesi da potatura, lasciando però sempre radici a sufficienza per la sopravvivenza della pianta.

Dovreste ottenere qualcosa del genere


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Preparate il vaso


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Tagliate i pezzi di rete a seconda di quanti buchi avete sotto al vaso


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




con il filo di ferro fate delle piccole U, così:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




inserite le piccole U di filo di ferro sopra alla retina


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




posizionate le retine sopra ai buchi del vaso


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




e infine aprite il filo di ferro delle U verso l'esterno


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




otterrete qualcosa del genere


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




ora, tagliate 2 fili di ferro belli lunghi, fatene passare 1 sotto al vaso in questo modo


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




e fate la stessa cosa con l'altro


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




P.S.
io li ho messi in questo modo perchè mi servivano così ma potete anche metterli a croce o come preferite insomma


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Per farveli stare fuori dai piedi adagiateli così sul contorno del vaso


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Ora, setacciate gl'inerti, buttate le polveri e tenete divise le 3 misure che otterrete. Se avete akadama fine usate solo il setaccio piccolo per eliminare le polveri.

Mettete un pò d'inerte sul fondo, se ne avete 3 tipi diversi mettete l'inerte più grosso sul fondo.

Se volete fare una miscela di TU e inerte questo è il momento giusto, fatela e riempite il vaso per metà circa, anche se usate solo inerte riempite il vaso per metà circa con quello di granulometria media. Se usate akadama fine usate sempre quella fino alla fine del rinvaso come ho fatto io in questo caso, anche se di solito uso la pomice.

Al centro del vaso fate come una montagnola, in questo modo


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Adagiateci sopra la pianta con le radici aperte a raggiera e fissatela con il filo di ferro che avevamo messo sul bordo del vaso per tenerlo fuori dai piedi. Mi raccomando, non stringete troppo se no nel peggiore dei casi ucciderete la pianta, l'importante è che la pianta stia ferma. Tagliate via il filo in più.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Finite di ricoprire la pianta. Se avete le 3 misure d'inerte usate quella fine.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Ora con il bastoncino di legno, piantatelo dentro al vaso e facendo perno con la punta fate tipo dei cerchi. Fatelo su tutta la superficie del terriccio o dell'inerte finchè questo non è pressato ben bene.

Qui c'è un video che fa vedere come si fa con il bastoncino a pressare

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



io per farvi vedere come fare l'ho fatto alla svelta ma voi fatelo con calma e su tutta la superficie

Riaggiugete inerte o terriccio, a seconda di quello che avete usato per il rinvaso e girate ancora con il bastoncino.

Annaffiate la pianta per bene finchè dal fondo del vaso non uscirà acqua pulita


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Una volta finito di annaffiare mettete la pianta in un posto riparato e fategli dei cicli con 66F (1 ml per litro d'acqua)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Michael
"Le radici profonde non gelano" John Ronald Reuel Tolkien
Se è la prima volta che postate foto, leggete prima la guida a questo link

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo MSN
Syracusae
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 11/04/10 15:17
Messaggi: 100
Residenza: Siracusa

MessaggioInviato: Gio Apr 07, 2011 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi permetto di inserire dei video che spiegano le diverse fasi del rinvaso:

PREPARAZIONE DEL VASO
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



PULIZIA DEL PIEDE

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



PULIZIA E SELEZIONE DELLE RADICI

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



SISTEMAZIONE NEL VASO E CONCLUSIONI

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Golder
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 31/07/11 20:13
Messaggi: 20
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 10:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

vedendo la guida e poi i vari video, mi e sorta una domanda, ma come mai che nella guida levi tutta la terra del pane radicale, mentre nel video ne lascia parecchia?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simike87
Site Admin


Registrato: 31/08/09 00:06
Messaggi: 4296
Residenza: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 10:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quello non te lo so dire, avrà fatto un rinvas parziale, cioè non levando tutta la terra, però in primavera è meglio toglierla tutta, il rivnaso parziale di solito si fa quando non se ne può fare a meno e si è fuori periodo Wink

_________________
Michael
"Le radici profonde non gelano" John Ronald Reuel Tolkien
Se è la prima volta che postate foto, leggete prima la guida a questo link

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo MSN
Golder
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 31/07/11 20:13
Messaggi: 20
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 10:36 am    Oggetto: Rispondi citando

ma credo sia una sua tattica, perche vedo anche gli altri video e in tutti nn leva tutto la terra del pane radicale.....
Top
Profilo Invia messaggio privato
23elfo
Site Admin


Registrato: 05/07/09 14:28
Messaggi: 2287
Residenza: Campobasso(Molise)

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

dipende anke dal tipo di pianta, ci sono alcune ke mal sopportano il lavaggio completo delle radici, oppure dipende da ciò che si vuole ottenere..ad esempio se si vuole correggere bene o iniziare a costruire un buon apparato radicale partendo da zero, ad esempio disposizione a raggiera, taglio del fittone ecc...occorrerà lavare tutta la terra, se invece occorre solo rinvassare la pianta come di consuetudine ogni tot anni e quindi dare solo una spuntata alle radici gia in buon stato allora non occorre lavare tutta la terra..
Top
Profilo Invia messaggio privato
podista
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 18/09/11 15:17
Messaggi: 67
Residenza: San Casciano in val di Pesa-Fi-

MessaggioInviato: Sab Set 24, 2011 8:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo con un esempio pratico:se si sta effettuando un rinvaso di ginepro comune,non va tolta tutta la vecchia terra,perchè questa pianta crea nel substrato una flora batterica(credo si chiami in questo modo),che se venisse a mancare porta a morte la pianta.
Ho letto,non ricordo dove,di togliere la terra a spicchi(uno spicchio si ed uno no,e cosi' via)come fosse una torta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simike87
Site Admin


Registrato: 31/08/09 00:06
Messaggi: 4296
Residenza: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Sab Set 24, 2011 8:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

podista ha scritto:
Aggiungo con un esempio pratico:se si sta effettuando un rinvaso di ginepro comune,non va tolta tutta la vecchia terra,perchè questa pianta crea nel substrato una flora batterica(credo si chiami in questo modo),che se venisse a mancare porta a morte la pianta.
Ho letto,non ricordo dove,di togliere la terra a spicchi(uno spicchio si ed uno no,e cosi' via)come fosse una torta.

E' vero anche questo! Anche nei pini! Se no gli si levano tutte le micorrizie! Wink Bisogna sempre lasciarne un pò attaccata e non pulire mai del tutto le radici!

_________________
Michael
"Le radici profonde non gelano" John Ronald Reuel Tolkien
Se è la prima volta che postate foto, leggete prima la guida a questo link

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo MSN
d.berna
Moderatore
Moderatore


Registrato: 10/03/09 13:30
Messaggi: 2129
Residenza: Viterbo

MessaggioInviato: Sab Set 24, 2011 9:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

la terra non si toglie tutta nelle conifere e in generale nelle sempre verdi, anche se alcuni nelle piante sempre verdi la tolgono tutta almeno quando c'è da dare la prima sistemata alle radici come diceva elfo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
toscano108
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 26/05/12 19:40
Messaggi: 15
Residenza: reggio emilia

MessaggioInviato: Dom Mag 27, 2012 8:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simike87 ha scritto:
Quello non te lo so dire, avrà fatto un rinvas parziale, cioè non levando tutta la terra, però in primavera è meglio toglierla tutta, il rivnaso parziale di solito si fa quando non se ne può fare a meno e si è fuori periodo Wink

io credo che alcune piante specie le conifere abbiano bisogno di conservare parte del pane radicale con la micorrizia che la compone x favorire l'attecchimento delle radici, almeno cosi mi era parso di aver letto in qualche guida

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


By

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

at 2012-05-27
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I rinvasi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 1.021