Indice del forum
Indice del forumFAQCercaRegistratiLog in

vermi e formiche
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I malanni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Ott 17, 2017 4:51 pm    Oggetto: Ads

Top
MONIC@64
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 19/02/06 16:47
Messaggi: 68
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Gio Apr 27, 2006 5:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

....uummhhhh.... tu dici che funziona?
Questi se ne fregano di tutto!
Sono così cocciuti!!
...proverò.
Intanto le bottiglie devo metterle per le lumache, col veleno dentro, in modo che i gatti non ci arrivino. Sarà anche vero che loro non mangiano quel veleno....ma mi fido poco.
ciao!!!!! grazie!!!

_________________
Monica
Top
Profilo Invia messaggio privato
romy
Membro assiduo
Membro assiduo


Registrato: 26/09/05 06:40
Messaggi: 447
Residenza: lago di garda

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 7:41 am    Oggetto: Rispondi citando

ciao monica, per le lumache metto delle bacinelle basse di plastica (tipo delle confezioni di frutta e verdura del supermercato) con della birra, le lumache ci vanno dentro ed annegano.
per le formiche invece (mi ero scordata di dirtelo) ci metto il borotalco intorno ai vasi delle piante, le formiche praticamente soffocano con la polverina. in casa invece (ho una parte pianterreno e mi entranto dalle portefinestre che danno sul giardino), allora dicevo in casa spruzzo del succo di limone lungo gli infissi delle portefinestre per tenere lontano le formiche.
come avrai capito, non mi piacciono i veleni e cerco di non usarli mai.
anche per gli afidi uso dell'acqua con sapone di marsiglia sciolto dentro da spruzzare sulle piante.
l'unica cosa non so che fare contro i vermi che dici di avere tu nelle piante, io di vermi non ne ho nelle piante (per il momento).
ciao
romy
Top
Profilo Invia messaggio privato
francobet
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 03/04/06 14:12
Messaggi: 157
Residenza: serramazzoni( mo)

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 1:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

lo so che i prodotti chimici sono da guardare con circospezione, ma se non si usano, in particolare su piante di pregio, non si riesce ad avere piante in salute e si rischia di perdere esemplari di alto livello.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MarcoA
Site Admin


Registrato: 04/08/05 03:16
Messaggi: 1404
Residenza: Pordenone

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 1:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mio nonno, quando ero piccolino, mi diceva che per le formiche in casa bisogna spargere del pepe sul pavimeno: quando incontrano il granello di pepe... ecciù, sbattono la testa sul pavimento e muoiono.

Mio nonno era un gran burlone Wink con i bimbi e ci faceva sempre ridere con questo tipo di barzellette. Very Happy

Non credo che il pepe possa aiutarci, ma il sorriso è sempre utile, anche contro alle formiche.

Quanto ai rimedi più immediati si può tentare di scoraggiarle rimuovendo il motivo di interesse dal bonsai (afidi e cocciniglie), come ha detto fisto, ma se il formicaio è vicino è possibile che ce li riportino loro stesse (si sono specializzate a fare una sorta di allevamento di questi esseri).

Dobbiamo entrare nell'ottica che il nemico non è la formica ma il formicaio, giacchè queste grandi comunità di esserini si comportano spesso come un unico essere vivente. Il formicaio sacrifica le sue parti per il bene di tutta la struttura. Per esperienza esperienza so che bisogna distruggelo dall'interno: esse sono di norma più di quante possiamo uccidene e ritorneranno sempre. A nulla valgono intonaco e malta perchè le scavano con estrema facilità. L'unico sistema definitivo è l'odiato veleno sottoforma di esche appetitose che le bestiole portano nelle loro dispense: il veleno contamina tutte le riserve alimentari decretando così la fine del formicaio.

L'uso di questi veleni è antipatico ma l'alternativa è tenersi le formiche.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MONIC@64
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 19/02/06 16:47
Messaggi: 68
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 4:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao!!
Abito in una vecchia casa del centro che, in pratica, è un monumentale formicaio.
Arrivano al terzo piano, basta che cada un bocconcino dei gatti e loro lo sentono e arrivano subito!
Impossibile raggiungere il formicaio: lo abbiamo cercato ma forse è sotto la casa. Siamo arrivati al piano più basso ma non si capisce da dove vengano. I miei suoceri le avevano addirittura dietro il rivestimento in legno delle pareti del corridoio.
Mia madre usa il sale, sparso sulle finestre. Ma è un gran disordine!! e non so quanto sia valido come rimendio.
Grazie per le delucidazioni!!
Ho preso nota (soprattutto del pepe... Wink ) e provvederò. Ci guadagno anche in PROFUMO !!

_________________
Monica
Top
Profilo Invia messaggio privato
francobet
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 03/04/06 14:12
Messaggi: 157
Residenza: serramazzoni( mo)

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 5:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

come già detto, esistono esche velenose vendute in scatoline apposite, che piacciono molto alle formiche.

loro se ne prendono dei pezzi e le portano nel formicaio.

dopo un pò..... fine delle formiche!!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
MONIC@64
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 19/02/06 16:47
Messaggi: 68
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Ven Apr 28, 2006 6:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì, ci proveremo, grazie! ma la vedo dura: qui ci sono molti giardini (che una volta erano orti cittadini).
ciao!!

_________________
Monica
Top
Profilo Invia messaggio privato
sughero
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 13/05/08 06:18
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Mag 13, 2008 6:26 am    Oggetto: Re: Aiuto x vermi! Rispondi citando

d0rian ha scritto:
Stamattina ho improvvisamente notato nel terricio del mio bonsai la presenza di molti vermetti bianchi, della lunghezza di 7-8 mm. Inoltre ne erano presenti alcuni un po' "cresciuti" che prendevano un colore bianco-marrognolo e che avevano molte zampette (simil millepiedi).
Ho pensato che questi vermi escano di notte, perché li ho notati stamattina appena ho aperto la finestra e ho fatto entrare la luce (sto tenendo il bonsai in casa in questo mese di freddo intenso... ah, è un ginepro!). Infatti, per quanti ne abbia potuto eliminare al momento, dopo qualche minuto già non ce n'erano più in superficie...

Per lo spavento che ho preso, vorrei rassicurazioni... sono vermetti e lombrichi innocui o devo sottoporre la pianta a un trattamento?!

Voglio aggiungere che il bonsai mi è stato regalato a Natale e non so se precedentemente è stato concimato con sostanze in palline, che facendo una ricerca su internet ho visto poter essere causa di invasioni del genere...

Rispondete pleaseee :°(

Ciao, un saluto a tutti ... sono un nuovo arrivato Very Happy

Dunque ho ripreso questo vecchio post perché ho lo stesso problema, ovvero un mio bonsai (ficus retusa) sono comparsi i vermi (ma a me sembrano più dei millepiedi o centopiedi che dir si voglia) e ho il timore che le radici ne siano piene.
Tu sei riuscito a risolvere? hai trovato un rimedio efficace? sicuramente esisteranno dei prodotti per debellare questi parassiti, ma io non li conosco, hai dei suggerimenti al riguardo?

Non posso immergere la pianta per affogare i vermi perché pesa oltre 80 Kg. e il vaso misura 73x48x20 ( LxPxH ) .. capisci bene che non è facile spostarlo o rinvasarlo ... Confused

_________________
Saluti by Sughero da Firenze
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sughero
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 13/05/08 06:18
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 2:22 pm    Oggetto: Re: Aiuto x vermi! Rispondi citando

sughero ha scritto:
d0rian ha scritto:
Stamattina ho improvvisamente notato nel terricio del mio bonsai la presenza di molti vermetti bianchi, della lunghezza di 7-8 mm. Inoltre ne erano presenti alcuni un po' "cresciuti" che prendevano un colore bianco-marrognolo e che avevano molte zampette (simil millepiedi).
Ho pensato che questi vermi escano di notte, perché li ho notati stamattina appena ho aperto la finestra e ho fatto entrare la luce (sto tenendo il bonsai in casa in questo mese di freddo intenso... ah, è un ginepro!). Infatti, per quanti ne abbia potuto eliminare al momento, dopo qualche minuto già non ce n'erano più in superficie...

Per lo spavento che ho preso, vorrei rassicurazioni... sono vermetti e lombrichi innocui o devo sottoporre la pianta a un trattamento?!

Voglio aggiungere che il bonsai mi è stato regalato a Natale e non so se precedentemente è stato concimato con sostanze in palline, che facendo una ricerca su internet ho visto poter essere causa di invasioni del genere...

Rispondete pleaseee :°(

Ciao, un saluto a tutti ... sono un nuovo arrivato Very Happy

Dunque ho ripreso questo vecchio post perché ho lo stesso problema, ovvero un mio bonsai (ficus retusa) sono comparsi i vermi (ma a me sembrano più dei millepiedi o centopiedi che dir si voglia) e ho il timore che le radici ne siano piene.
Tu sei riuscito a risolvere? hai trovato un rimedio efficace? sicuramente esisteranno dei prodotti per debellare questi parassiti, ma io non li conosco, hai dei suggerimenti al riguardo?

Non posso immergere la pianta per affogare i vermi perché pesa oltre 80 Kg. e il vaso misura 73x48x20 ( LxPxH ) .. capisci bene che non è facile spostarlo o rinvasarlo ... Confused

a quanto pare la cosa non interessa.
cmq mi sono informato e sono i millepiedi che si nutrono di vegetali in decomposizione e legno marcio ... la maggioranza ritiene che non siano dannosi ...

_________________
Saluti by Sughero da Firenze
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Mag 19, 2008 8:46 am    Oggetto: Rispondi citando

In effetti non sono dannosi, comunque se esagerano metti le freccette insetticide che sono in commercio
Top
Profilo Invia messaggio privato
sughero
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 13/05/08 06:18
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Mag 19, 2008 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

fisto61 ha scritto:
In effetti non sono dannosi, comunque se esagerano metti le freccette insetticide che sono in commercio

grazie ... freccette insetticide ... non le conosco, cmq vedrò di trovarle.

_________________
Saluti by Sughero da Firenze
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MONIC@64
Membro giovane
Membro giovane


Registrato: 19/02/06 16:47
Messaggi: 68
Residenza: Perugia

MessaggioInviato: Ven Mag 30, 2008 9:01 am    Oggetto: "Rodilegno" Rispondi citando

Salve a tutti !!

Un altro assalito dagli insetti !!! Wink
Formiche a parte (che sembrano diminuite ma non debellate..........Forse hanno cambiato obiettivo, per il momento !) ciò che mi tormenta sono quella specie di CENTOPIEDI che qui chiamano RODILEGNO.
Mi dicono però che si nutrano delle radici delle piante, portandole alla morte.
Ogni volta che sollevo un vaso, ne trovo almeno uno nascosto lì sotto.
Significa che nel terreno ce ne sono altri.
Hanno attaccato anche la cuccia dei gatti, che è la tipica casetta di legno per cani.
Non ho capito però quale sia il rimedio. Nei negozi mi hanno detto che non ci sono veleni per loro...
D'estate metto i ficus all'aperto.........e d'inverno mi trovo i rodilegno in casa! E le mie povere piante deperiscono......

_________________
Monica
Top
Profilo Invia messaggio privato
fisto61
Moderatore
Moderatore


Registrato: 03/09/05 10:02
Messaggi: 2178
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Ven Mag 30, 2008 9:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Sono insetti saprofiti non creano problemi alle piante, e comunque il rodilegno dannoso è quello che fa buchi nel tronco e lo vedi dalla segatura sul terreno del vaso
Top
Profilo Invia messaggio privato
sughero
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato


Registrato: 13/05/08 06:18
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Mag 30, 2008 1:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

fisto61 ha scritto:
Sono insetti saprofiti non creano problemi alle piante, e comunque il rodilegno dannoso è quello che fa buchi nel tronco e lo vedi dalla segatura sul terreno del vaso

quoto .. mi sono info anch'io e i centopiedi non sono dannosi in quanto si nutrono di legno marcio e foglie morte, sono saprofagi e fitofagi.

i millepiedi appartengono all'ordine dei Diplopodi e, spesso, vengono confudi con i centopiedi che al contrario sono carnivori e implacabili cacciatori.

i millepiedi si riconoscono perché hanno 2 paia di zampe per ogni segmento, mentre i centopiedi ne hanno 1 paio per ogni segmento.

_________________
Saluti by Sughero da Firenze
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I malanni Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Template zenGarden created by larme d'ange
Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Perm ICRA - Auto ICRA

Page generation time: 1.264